0542 27270 ehs@ehs.eu

Sicurezza Ambientale & Videosorveglianza

Le nostre soluzioni sono tipicamente di tipo “custom” ovvero progettate e realizzatein relazione alle singole realtà contestuali.

I sistemi antifurto, antirapina, antitaccheggio e di videosorveglianza possono essere orientate indifferentemente sia all’utenza privata che aziendale e sostanzialmente adottano lo stesso tipo di approccio sia a livello di prodotti sia a livello di servizio.

  1. o) la tipologia dei sistemi di allarme può essere riassunta in

– dispositivio con impianti a filo

– dispositivicon impianti senza fili [=wireless]

– dispositivi con impianti  misti [=fili+wireless]

Lla scelta della tipologia più corretta di impianto da adottare deve essere naturalmente definita in funzione della richiesta tuttavia tenendo conto delle particolarità del contesto applicativo, così formulare un progetto coerente alla situazione ambientale applicativa che tenga conto di tutti gli aspetti particolari, come la conformazione strutturale, la presenza di piante ed animali in movimento, l’adiacenze a strade pubbliche e/o a strutture di soggetti terzi etc.

  1. o) In modo integrativo o alternativo ai sistemi di allarme proponiamo

l’adozione di di sistemi di videosorveglianza

Le “telecamere” che normalmente utilizziamo sono IP-Cam che operano singolarmente e separatamente in modo da evitare il più possibile manomissioni generalizzate del sistema di sorveglianza;   a seconda delle soluzioni, le immagini e/o gli allarmi vengono convogliati verso server e/o dispositivi fissi e mobili;

Le soluzioni di “storage” sono tipicamente orientate verso server ospitati anche nella ns. struttura,  NAS ospitati presso le Sedi dei Clienti nonché caselle di posta dedicate ai dispositivi mobili che accolgono brevi filmati  relativi agli “eventi” catturati dalle IP-Cam;

Lo streaming video avviene in modo diretto e/o assistito da ns. server web di supporto che in alcuni casi ospitano le immagini in differita oppure gestiscono il reindirizzamento verso un “real time streaming” che avviene principalmente verso un accesso diretto alle IP-Cam.

La raccomandazione principale è quella di separare il più possibile i dispositivi a livello circuitale e, ove possibile, di connessione dati così da evitare discontinuità di servizio totale in caso di manomissioni o guasti.

Le soluzioni commerciali proposte dalla grande distribuzione sono principalmente orientate ad una pacchettizzazione del prodotto+servizio che spesso producono principalmente un effetto placebo per il Cliente e, nei casi migliori, una deterrenza data dalla “presenza evidente” di telecamere che spesso si puo’ ottenere installando semplici dispositivi “dummy”;    in realta’ le “dummy cam”[=webcam finte] andrebbero utilizzate in accoppiata ad impianti di sorveglianza complessi che uniscano la riservatezza delle IP-Cam alla deterrenza di dispositivi evidenti ed esposti alle eventuali azioni degli intrusi.

Siamo naturalmente disponibili ad analizzare ogni richiesta inerente il contesto specifico di applicazione.

Le soluzioni realizzabili possono essere anche di tipo “semplice” con una o piu’ IP-Cam che inviano in caso di allarme, filmati verso una o più caselle di posta elettronica ed eventualmente registrano in locale e/o in remoto in modo piu’ o  meno continuo utilizzando connessioni xDSL,  [3G,4G,UMTS,LTE,HSPA] etc.

 

Clicca qui per un contattarci così da approfondire questo argomento